venerdì 26 febbraio 2021

Trend mercato immobiliare 2021

Durante il lockdown c'è stata una riscoperta della propria abitazione come luogo di "rifugio". Le misure di restrizione a cui siamo stati sottoposti, infatti, ci hanno fatto capire l'importanza della casa e delle sue caratteristiche.

Molti hanno apprezzato la tipologia di immobile in cui vivevano; altri, invece, hanno deciso di cambiarla, indirizzandosi su proprietà di metratura più ampia e/o dotati di spazi esterni. 

Nonostante questo, il 2020 è stato uno degli anni peggiori per il settore immobiliare, che - secondo l'Agenzia delle Entrate - ha subito una contrazione delle compravendite pari a circa il 13,9%. Una ripresa del 3,1% è avvenuta nel terzo trimestre, rispetto al periodo Gennaio-Giugno, caratterizzato dal lockdown generalizzato. 

Bisogna, però, sottolineare che gli effetti del Covid-19 sono stati differenti a seconda delle zone interessate: le transazioni per comuni di periferia hanno segnato un +8,1%, mentre quelle per capoluoghi di provincia e grandi metropoli hanno subito un -6,7%.

Quale sarà il trend del mercato immobiliare 2021?

Secondo il Building Resilience in Global Real Estate Portfolios di Savills Investment Management, il 45% degli investitori immobiliari europei si aspetta una ripresa entro l'anno; solo il 5% teme un prolungamento della crisi di tale mercato. 

E quello del mercato dei mutui?

Fernando Mancini, nel suo articolo pubblicato su MutuiOnline.it, ha confermato che il mercato dei mutui quest'anno rimarrà favorevole, con i tassi attesi vicino ai minimi.

Il fattore cruciale da cui dipenderanno le sorti del mercato immobiliare sarà la ripresa, o meno, dell'economia. Ad oggi, le incertezze sono ancora molte ed è difficile fare i conti con l'emergenza sanitaria in atto, soprattutto con le aspettative legate ai vaccini.

Il nostro studio si impegna quotidianamente ad informare in modo accurato il cliente sull'andamento del settore, attraverso un percorso informativo volto a far comprendere a pieno la situazione attuale di tale mercato. 


GRUPPO EMPIRE professionisti immobiliari associati - Italia - 

0775.833077 - www.gruppoempire.it


martedì 2 febbraio 2021

Un nuovo modo di acquistare casa: il Property Finder

Hai mai sentito parlare del Property Finder? Sicuramente sì.

Negli ultimi anni, infatti, nell'ambito del settore immobiliare, si è sviluppata una nuova figura professionale: il consulente dedicato all'acquirente, anche definito Property Finder, il quale non è il "classico" agente immobiliare, ma un professionista che cura esclusivamente gli interessi del cliente, che ha esigenza di acquistare una specifica soluzione immobiliare, in tempi ben definiti e al giusto prezzo di mercato con la garanzia della regolarità della documentazione immobiliare.


Cosa fa, realmente, il Property Finder?

Il Property Finder, grazie alle sue competenze tecniche, commerciali e relazionali, alla conoscenza del mercato, all'utilizzo di strumenti professionali altamente innovativi e alla collaborazione con una rete di partner esperti ed affidabili, garantisce al proprio cliente il vantaggio di individuare esattamente l'immobile di cui necessita, occupandosi di tutte le operazioni e le verifiche, comprese quelle ipotecarie e catastali, necessarie per concludere l’affare felicemente e velocemente.

Questa figura professionale, analizzando il mercato nella sua interezza, ha la capacità di valutare e selezionare in tempi brevi solo il "meglio", ossia la soluzione che soddisfi a pieno le richieste e le esigenze del cliente.

Affidarsi ad un esperto significa avere la garanzia di ricevere un servizio professionale e trasparente, nonché di ottimizzare al massimo ogni fase della compravendita, dal primo contatto iniziale fino al rogito notarile.

Il nostro studio di professionisti immobiliari associati offre un servizio esclusivo, garantendo serietà, trasparenza e professionalità.

Il nostro obiettivo è quello di comprendere ogni singola esigenza del cliente, al fine di accompagnarlo nella ricerca e nell'individuazione, nel minor tempo possibile, di una soluzione abitativa idonea ed alle migliori condizioni di mercato.

Affidati al Property Finder per acquistare l'immobile dei tuoi sogni, una garanzia assoluta per te e la tua famiglia!


GRUPPO EMPIRE professionisti immobiliari associati - Italia - 

0775.833077 - www.gruppoempire.it


venerdì 8 gennaio 2021

Come preparare e presentare la tua proprietà: Home Staging

Vi è mai capitato di entrare in una casa e dire "Questa è la casa dei miei sogni?"

Il nostro studio immobiliare da sempre si impegna, direttamente ed indirettamente, a valorizzare ogni singolo aspetto delle proprietà. Attraverso l'allestimento emozionale dell'immobile, realizzato con la tecnica dell'home staging e la collaborazione con un fotografo professionista, realizziamo un book fotografico di qualità ed un video di notevole impatto emotivo, che garantiscono un'elevata visibilità, attirando di conseguenza molteplici potenziali acquirenti.



L'obiettivo del nostro studio immobiliare è quello di celebrare il matrimonio tra il giusto acquirente ed il giusto venditore.

Ma cos'è, effettivamente, l'home staging?

L'home staging è, letteralmente, la "messa in scena" di un immobile - è una tecnica nata in America con il fine di vendere o affittare una cosa nel minor tempo possibile!

L'obiettivo, infatti, è quello di far innamorare il potenziale cliente di quella particolare soluzione, esaltandone i pregi e "nascondendone" i difetti.

La magia dell'home staging si ha quando si pensa al futuro inquilino e si prepara l'immobile per accoglierlo, così da proiettarlo nella sua futura vita in quella casa. 

Vuoi conoscere ulteriori dettagli? Contattaci e scopri questo servizio.

GRUPPO EMPIRE professionisti immobiliari associati - Italia - 

0775.833077 - www.gruppoempire.it



mercoledì 23 dicembre 2020

Auguri di buone feste!

 

GRAZIE per aver trascorso il 2020 insieme a NOI!
𝐷𝑜𝑝𝑜 𝑙𝑒 𝑓𝑒𝑠𝑡𝑖𝑣𝑖𝑡𝑎̀ 𝑛𝑎𝑡𝑎𝑙𝑖𝑧𝑖𝑒, 𝑐𝑜𝑛𝑡𝑎𝑡𝑡𝑎𝑐𝑖, 𝑠𝑎𝑟𝑒𝑚𝑜 𝑓𝑒𝑙𝑖𝑐𝑖 𝑑𝑖 𝑖𝑛𝑖𝑧𝑖𝑎𝑟𝑒 𝑖𝑙 𝑛𝑢𝑜𝑣𝑜 𝑎𝑛𝑛𝑜 𝑖𝑛𝑠𝑖𝑒𝑚𝑒 𝑎 𝑡𝑒.

𝐶𝑜𝑛𝑜𝑠𝑐𝑖𝑎𝑚𝑜 𝑖𝑙 𝑛𝑜𝑠𝑡𝑟𝑜 𝑙𝑎𝑣𝑜𝑟𝑜. 𝐼 𝑛𝑜𝑠𝑡𝑟𝑖 𝑒𝑠𝑝𝑒𝑟𝑡𝑖, 𝑠𝑝𝑒𝑐𝑖𝑎𝑙𝑖𝑧𝑧𝑎𝑡𝑖 𝑛𝑒𝑙𝑙𝑒 𝑣𝑎𝑟𝑖𝑒 𝑑𝑖𝑣𝑖𝑠𝑖𝑜𝑛𝑖, 𝑠𝑎𝑟𝑎𝑛𝑛𝑜 𝑙𝑖𝑒𝑡𝑖 𝑑𝑖 𝑎𝑖𝑢𝑡𝑎𝑟𝑡𝑖!


GRUPPO EMPIRE professionisti immobiliari associati - Italia - 

0775.833077 - www.gruppoempire.it



giovedì 10 dicembre 2020

Aumentano le compravendite degli edifici ad elevate prestazioni energetiche

Il Rapporto annuale sulla Certificazione Energetica degli Edifici, redatto dall'ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile) in collaborazione con il CTI (Comitato Termotecnico Italiano), ha evidenziato i miglioramenti ottenuti in termini di efficienza sul rendimento energetico del parco edilizio nazionale nel periodo 2016-2019.

Grazie al contributo di ristrutturazioni e di nuove costruzioni, infatti, gli edifici in classe energetica "A" sono passati da circa il 7% al 10% del totale nel periodo 2016-2019. 

Cesare Boffa, presidente del CTI, sottolinea come "Il rapporto, grazie a periodici aggiornamenti, consentirà a policy & decision makers di avere un solido riferimento per comprendere a fondo come le attività legislative e tecniche in materia di efficienza energetica degli edifici si evolvono nel tempo ed influenzano le dinamiche di uno dei mercati più importanti per il sistema italiano".

           

Una domanda da porsi è: qual è l'andamento del volume delle compravendite degli edifici in classi energetiche performanti nel nostro Paese?

L'analisi dell'Osservatorio immobiliare nazionale registra qualche passo in avanti rispetto agli anni precedenti, con una progressiva riduzione degli edifici compravenduti ricadenti nella classe energetica meno efficiente (G), che si attesta intorno al 40% per monolocali e bilocali, al 37% per i trilocali, al 34% per villette unifamiliari e al 24% per le ville. Specialmente per queste ultime due categorie, il miglioramento del dato rispetto all'anno precedente è notevole.

Nel complesso, attualmente, circa l'80% delle proprietà compravendute sul territorio nazionale sono in classe A e B.

L'incentivo "Superbonus 100%" potrebbe essere un ulteriore incentivo per i clienti acquirenti. Probabilmente, saranno l'isolamento termico e la sostituzione degli impianti di climatizzazione a beneficiare di una maggiore attenzione da parte degli italiani.

Il nostro studio, da sempre, cura gli interessi dei propri clienti, aggiornandoli, costantemente, sull'evoluzione del mercato immobiliare sul territorio locale e non solo - prospettando loro varie soluzioni al fine di soddisfare, a pieno, le loro esigenze. 


GRUPPO EMPIRE professionisti immobiliari associati - Italia - 

0775.833077 - www.gruppoempire.it



lunedì 9 novembre 2020

Andamento del mercato immobiliare sul territorio ciociaro

Il nostro studio da sempre redige valutazioni commerciali, prendendo in esame i valori di riferimento attuali, riportati da fonti ufficiali, come l'Agenzia delle Entrate, nonché il mercato comparativo sia delle soluzioni invendute, che di quelle vendute nell'ultimo periodo. 

"Garantiamo serietà, trasparenza e professionalità"

Per questo motivo, è nostra premura informare accuratamente il cliente sull'andamento del settore, attraverso un percorso informativo, al fine di far comprendere a pieno la situazione di tale mercato.



Cosa sta accadendo, nell'ambito del mercato immobiliare, sul territorio ciociaro?

Purtroppo, l'andamento dei prezzi degli immobili sul nostro territorio, in linea con quanto accaduto a livello nazionale, ha subito una notevole flessione negativa, registrando una riduzione dei valori al mq anche superiore al 50%. Solo nell’ultimo anno, nella provincia di Frosinone, i valori degli immobili residenziali hanno avuto una diminuzione media del 1,32%. 

E, come indicato anche da Bankitalia, la pandemia in corso provocherà delle conseguenze sui vari mercati, tra cui quello immobiliare.

Analizziamo, ora, qualche dato.

Attualmente, nell'intera provincia sono presenti oltre 11.660 immobili in vendita, con un indice di circa 31 annunci per mille abitanti. Il prezzo medio degli appartamenti in vendita è di circa il 59% inferiore alla quotazione media regionale, (pari a 2.450 €/m²). La provincia di Frosinone ha un prezzo degli appartamenti di circa 1.000 €/m² (in media in tutta la provincia).

Tra i singoli comuni della provincia di Frosinone, il prezzo medio degli appartamenti non è abbastanza uniforme, infatti in circa il 50% dei comuni è compreso tra 850 €/m² e 1.150 €/m². Per quanto riguarda la vendita, la tipologia più scambiata è costituita da appartamenti con 5.837 annunci complessivi, seguita da case indipendenti, con 3.920 annunci.

Il maggior numero di annunci immobiliari è pubblicato nel comune di Frosinone (19%), mentre il più attivo in termini relativi è il comune di Filettino, con 105 annunci per mille abitanti.

La provincia di Frosinone ha una popolazione di 492.661 abitanti. Le città principali dal punto di vista immobiliare, con il maggior numero di immobili in vendita o in affitto, sono: Frosinone, Cassino, Sora, Alatri, Ceccano, Anagni, Ferentino, Veroli, Piedimonte San Germano.

Dal punto di vista del numero di immobili offerti, circa il 5% di tutti gli annunci immobiliari della regione sono pubblicati in questa provincia. Sul fronte delle compravendite, alcuni territori dal 2008 ad oggi hanno subito un vero e proprio crollo, registrando una diminuzione del numero di transazioni fino al 70%.

Solo negli ultimi anni, si stanno registrando segni di ripresa da questo punto di vista. Dal report sul mercato immobiliare residenziale, l’Agenzia delle Entrate ha certificato che nel 2019, rispetto al precedente anno si conferma la tendenza di un indice della provincia di Frosinone positivo del numero di compravendite con un netto rialzo. L’incremento registrato nei vari comuni, varia da un +7,5%, fino ad arrivare a +23,0%.

Nell’intera provincia di Frosinone nel 2019 sono avvenute 2.481 transazioni, +3,1% rispetto all’anno precedente. Per quanto concerne la regione Lazio, nel 2019 vi sono state 60.870 compravendite complessive.


GRUPPO EMPIRE professionisti immobiliari associati - Italia - 

0775.833077 - www.gruppoempire.it


martedì 27 ottobre 2020

DPCM 24 ottobre 2020: gli effetti del decreto sul lavoro degli Agenti Immobiliari

Prima di analizzare gli effetti del DPCM 24 ottobre 2020 sugli Agenti Immobiliari, occorre fare una breve premessa sulla situazione che stiamo vivendo in questi mesi: le emozioni giocano un ruolo fondamentale, soprattutto in casi di emergenza. 

Una delle reazioni più tipiche in questi casi, infatti, è provare una sensazione di paura. A questo si lega il fattore psicologico: l'aumento dei contagi e lo stress a cui - ogni giorno - ci sottopongono i media e le istituzioni, potrebbero portare le persone ad evitare incontri non necessari, posticipare i propri impegni e, dunque, diminuire gli appuntamenti in ufficio.

A questo, bisogna aggiungere il fattore economico; o meglio, l'inquietudine economica dovuta all'incertezza del futuro e del proprio lavoro, con una conseguente contrazione degli investimenti. Fortunatamente, il settore immobiliare sembra riuscire a resistere a tale crisi, nonostante siano in calo gli affitti turistici e, in parte, il settore commerciale. 



Gli effetti negativi del DPCM 24 ottobre sugli Agenti Immobiliari saranno indiretti e si concretizzeranno in una minor circolazione delle persone e nella difficoltà ad adempiere a determinati obblighi attraverso la Pubblica Amministrazione.

A difesa di questo settore professionale, possiamo dire che ogni Agenzia e/o Studio immobiliare ha attuato e sta adottando tutt'oggi le adeguate misure di prevenzione in sede, nel dettaglio:

- Sanificazione generale dei locali, nonché delle singole postazioni prima e dopo ogni appuntamento e consulenza

- Introduzione pannelli in plexiglass

- Ingresso consentito solamente indossando la mascherina

- Misurazione della temperatura corporea all'ingresso

- Predisposizione dosatori di gel disinfettante

- Distanziamento con numero limitato di persone presenti, sia in studio

- Orario scaglionato degli appuntamenti

Naturalmente, le misure di prevenzione vengono attuate anche presso ogni immobile durante gli appuntamenti visita. 

Il nostro studio tiene particolarmente alla tutela della salute dei propri clienti. 


GRUPPO EMPIRE professionisti immobiliari associati - Italia - 

0775.833077 - www.gruppoempire.it